Skip to main content
CONTENT MARKETING

8 Idee di Content Marketing turistico last-minute per l’alta stagione

By March 31, 2018September 11th, 2020No Comments
idee_di_content_marketing_turismo last minute alta stagione

Content Marketing: in cerca di idee geniali per l’alta stagione? Non servirà ricordarti il fermento puro che caratterizza l’alta stagione e il periodo che la precede. Tra correre per le vie della città per incontrare il prossimo gruppo, a organizzare gli ultimi transfer, rivedere il programma dell’evento che hai faticato tanto a organizzare, etc. non avrai di certo troppo tempo libero per dedicarti a cercare nuove idee di Content Marketing turistico per la tua impresa. E allora, già starai pensando: e se ci fosse un modo per trovare il tempo per continuare a generare idee di Content, specialmente all’ultimo minuto per l’alta stagione?

| Scarica la Guida al Content Marketing Turistico |

Ecco 8 idee di Content Marketing turistico last-minute, semplici e veloci, che potrai realizzare anche all’ultimo minuto per continuare a dare il massimo sui tuoi canali, anche in alta stagione!

  1. #Accadevaoggi

    Ecco un’idea per sviluppare un poco di community, passaparola e, sicuramente, dare visibilità agli elementi della tua offerta turistica dandogli un tocco di charme storico. Potrai utilizzare questo hashtag sui tuoi canali, da Instagram a Twitter, declinandolo a seconda degli usi specifici di ogni social. Dalle foto degli anni passati, alle notizie sulla storia della destinazione che servi, a quel dettaglio che solo in pochi conoscono, alla foto d’epoca che ritrae lo stesso posto, etc. L’importante è mantenere vivo quello sprizzo di creatività che deve sempre essere al servizio della tua strategia di Content Marketing turistico!

  2. Scorci di storia della tua impresa turistica

    Come è nato il tuo business? Cosa e, soprattutto, chi l’ha resa quello che è divenuta la tua impresa oggi? Condividi articoli del blog o post sui social dedicati a raccontare un poco di quel “dietro le quinte”: ti servirà a avvicinare i clienti alla tua realtà, favorendo un clima privo di formalità, un contatto più semplice e diretto con lo staff e creare quel senso di familiarità che tanti turisti stranieri trovano così affascinante della nostra cultura.

  3. Lista di Tips

    Chi dice che le liste di consigli sono un formato obsoleto, lo fa perchè ha perso il senso della creatività. Potresti creare un piano editoriale specifico per i social che preveda l’uscita di tips scadenzate prima dell’arrivo dell’alta stagione e ad essa dedicate. Può trattarsi di brevi frasi coincise, che diano un consiglio su come vivere la destinazione che servi o come prepararsi al viaggio, tour o all’attività outdoor o indoor che stai promuovendo. Da uno stile più formale a uno più canzonatorio, a te la scelta! Ti basterà utilizzare una stessa base di template visual (ad esempio con tools gratuiti e semplici da usare come Canvas) per ottimizzare i tempi e programmare, poi, l’uscita scadenzata sui social: niente di più semplice!

  4. Infografiche

    Un’altra idea di formato che viene generalmente ben accolto online sono le infografiche: potresti ad esempio utilizzarle come fresca alternativa alle solite liste in PDF di cose da portare/da vedere che hai già realizzato.

  5. Countdown

    C’è un evento speciale che avrà luogo durante l’alta stagione? O anche piccoli eventi che possono interessare la tua audience perché legati a una particolare destinazione o esperienza? Potresti preparare dei semplici post sui social, possibilmente in formato foto o video, che ne ritmino il conto alla rovescia! Un modo semplice e divertente per alimentare l’engagement del pubblico e utilizzare allo stesso tempo l’occasione data dall’evento per dare visibilità alla tua impresa e servizi turistici collegati.

  6. Mini-contest

    Le prenotazioni last-minute sono un trend in crescita che sicuramente vorrai sfruttare a tuo vantaggio. Potresti alimentare l’urgenza di una vacanza o anche dell’acquisto creando dei contenuti più dedicati all’ultimo tratto del funnel, come i classici sconti e voucher oppure dando un tocco di creatività in più alla cosa creando un contest a premi! Un esempio base? Premio per miglior foto dedicata a una destinazione / esperienza (che la tua impresa offre), su Instagram e con hashtag dedicati e selezionati; potresti anche organizzare il contest in più manches, ad esempio con semifinali e finali, per dare quella scintilla in più di competitività ai viaggiatori e turisti che stanno partecipando.

  7. Rinfresca il tuo materiale fotografico su blog e social

    Quanti degli articoli del tuo blog che hai già pubblicato non stanno ricevendo il traffico organico che avevi previsto? Potresti utilizzare il periodo prima dell’alta stagione per individuare quali post potrebbero avere miglior impatto durante l’alta stagione (ti basterà fare un breve controllo delle parole chiave su Google Trends per individuare le tematiche migliori da cui cominciare e che hai già affrontato), scaricarne l’elenco dalla Google Search Console e dare una rinfrescata a titoli, metadescrizioni (e url, se necessario) con una copy ancora più accattivante ma sempre contenente le parole chiave selezionate. A questo non dimenticare di aggiungere una rivisitazione del materiale fotografico che avrai prodotto durante l’anno!

  8. Dai una sbirciatina ai tuoi competitors

    Sono sicura che hai già individuato una prima lista di competitors della tua impresa turistica e fai bene ad aggiornarla periodicamente. Sebbene la concorrenza sia sempre in agguato, in realtà potrebbe diventare un’ottima fonte di ispirazione per le tue idee di Content Marketing turistico! Dai post di maggior successo sui social agli articoli del blog con maggior numero di shares, non ti sarà difficile capire quali sono i contenuti che, a ridosso dell’alta stagione passata, hanno già avuto un certo impatto presso una stessa audience e da cui potresti prendere ispirazione per creare (o escludere) contenuti last-minute puntando ad una qualità e impatto ancora migliori.

Ora starai probabilmente pensando: sono a ridosso dell’alta stagione e già di tempo non ne avevo prima. Ci sono altri trucchi per gestire le mie nuove idee di Content Marketing turistico, seppur last-minute? Ovviamente sì! E per aiutarti in questo abbiamo realizzato una lista di più di 25 strumenti di Content Marketing: da Canvas a HootSuite all’elenco aggiornato delle banche dati di immagini, potrai scoprire qui tutti i tool migliori (molti dei quali, gratuiti) per gestire in maniera veloce e efficiente ogni tua nuova idea di contenuto, soprattutto quelle all’ultimo minuto.

Buon divertimento!

Vorresti dare una svolta al Marketing della tua impresa
e non sai da dove cominciare? Comincia da qui!

CTA_Pacchetto content marketing start turismo imprese turistiche

E se hai ancora dubbi su come cominciare, chiedi una consulenza gratuita a XeniaPro, sempre pronta a darti una mano. Ti basterà cliccare qui per richiedere una consulenza gratuita con noi!