La Scelta della Keyword

Le parole chiave ricoprono un ruolo fondamentale dal punto di vista SEO (Search Engine Optimization).

L’articolo deve essere ottimizzato per i motori di ricerca, se davvero vuoi arrivare tra i primi risultati della SERP di Google e ottenere visibilità.

È importante capire in che modo gli utenti cercano informazioni sul tuo prodotto/servizio, cioè quali keyword digitano in fase di ricerca.

Un errore tipico di molti imprenditori è quello di dare per scontato che tutti i comuni mortali comprendano i termini tecnici della loro attività .

In realtà, i potenziali clienti non conoscono le specificità di ogni singolo settore, quindi utilizzano chiavi di ricerca vicine al gergo quotidiano.

Chiediti come descriveresti il tuo business a qualcuno che non è del tuo ambiente professionale per aiutarlo a risolvere un eventuale problema.

Dove deve essere inserita la Keyword scelta?

  • Nel Title
  • Nell’URL
  • Nel Body Text
  • Nella Meta Description
  • Nelle Immagini

 

La Realizzazione del Post

Nella creazione del tuo articolo dovrai ideare titoli accattivanti e scegliere immagini suggestive, in linea con l’argomento trattato e che possano catturare l’attenzione dei lettori.

Il testo dovrà essere immediatamente scansionabile, perché venga visualizzato con attenzione dall’inizio alla fine.

Mi capita spesso di vedere articoli composti da paragrafi giustificati, senza spazi o cenni di movimento, molto simili alle pagine di una vecchia e statica enciclopedia.

Non pensi sia un po’ noioso avere a che fare con un unico e uniforme blocco di testo?

Per ovviare al problema ti consiglio di ricorrere alle seguenti strategie:

  1. Paragrafi brevi
  2. Elenchi puntati
  3. Infografiche
  4. Citazioni
  5. Ancore visive (grassetto, sottolineato o corsivo)
  6. Link
  7. Call to Action

 

E infine, qual è il tipo di carattere più indicato?

La scelta è assolutamente personale. Io utilizzo sempre caratteri semplici e lineari, come ad esempio l’Arial.

La Revisione del Post

Prima di passare alla fase di pubblicazione del post è importante fare una revisione generale dei contenuti. Rileggi, rileggi e rileggi.

Dovrai correggere eventuali refusi grammaticali, verificare la fluidità del discorso, controllare che l’impaginazione sia corretta e provare tutti i collegamenti ad altre pagine.

Grazie a questi piccoli accorgimenti eviterai brutte figure di fronte ai tuoi lettori, aspetto da non sottovalutare per chi decide di fare blogging

Checklist

 

E se ci fosse un modo semplice e efficace per testare
il Blog come strumento di Marketing?

CTA_Pacchetto content marketing start turismo imprese turistiche

E se hai ancora dubbi su come cominciare, chiedi una consulenza gratuita a XeniaPro, sempre pronta a darti una mano. Ti basterà cliccare qui per richiedere una consulenza gratuita con noi!

Hai domande? Scrivici su whatsapp