Tour operator, Agenzie di Viaggio, enti di promozione del territorio, Musei, OTA: tutti gli operatori del settore del turismo si sono trovati spiazzati di fronte allo scenario imposto dal COVID-19. La domanda che ci siamo posti tutti? Come rispondere – e come farlo in linea ai nostri obiettivi di business.

Dai tour virtuali dei musei alle online experiences delle OTA, ecco una breve rassegna delle idee e delle iniziative di tour operator, agenzie di viaggio – a cui abbiamo aggiunto anche quelle di musei, DMO e OTA – in risposta allo stop dei lavori nel settore del turismo imposto dalla diffusione del COVID-19, alias Coronavirus. 

Tour Operator e Agenzie di Viaggi

Tra comunicazione e innovazione di prodotto

Gli ultimi mesi hanno visto trasversalmente ognuno di noi, professionalmente e personalmente alle prese con uno spirito di innovazione che rare volte ci è stato richiesto con questa intensità. 

Dalla riscoperta del valore aggiunto della tecnologia all’operativo, all’utilizzo dello smart working, al rilancio di esperienze “digitali”, tour operator e agenzie di viaggio hanno risposto a cancellazioni e calo delle prenotazioni, iniziato ben prima del lockdown. 

  • Pivot strategico: verso il mercato domestico

Come molti avranno già intuito, il mercato su cui investire nel prossimo futuro per promuovere tour, attività e esperienze a destinazione sarà quello domestico. Date le circostanze attuali, è decisamente difficile prevedere quando le condizioni saranno tali da consentire la ripresa dei viaggi che presuppongono varcare i confini tra stati, una situazione che impatta tanto i tour operator e le agenzie incoming tanto quelli specializzati in outgoing. Una realtà sfidante soprattutto per quelle realtà che hanno il loro bacino di clienti più solido nei mercati esteri e che oggi devono rivedere il proprio catalogo di esperienze per adattarlo ad una clientela italiana e potenzialmente locale. 

  • Esperienze digitali

La creazione di esperienze digitali è un’opportunità per tutti quei tour operator e agenzie di viaggio disposti a investire nella creazione di un prodotto digitale per il mercato estero. 

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_esperienze digitali venice city tours

 

  • Comunicazione volta a mantenere il contatto con i clienti

Fintanto che la vendita di esperienze in loco è sospesa, il marketing di molti tour operator e agenzie di viaggi non si è fermato ma ha cambiato approccio, puntando su obiettivi quali branding e sviluppo della relazione con i clienti attraverso la generazione di contenuti ad hoc.

È il caso della Stippelli Viaggi, ad esempio, che ha lanciato la campagna #viaggiamoinsiemedacasa🏡, ripresa anche dal quotidiano Il Giorno, per rimanere accanto ai propri clienti in questa fase di attesa. 

  • Voucher e Gift Card: acquista ora e prenota più avanti a prezzi scontati

Commercializzare vouchers e gift card a prezzi scontati da utilizzare in futuro è una strategia che ha un duplice scopo: da una parte stimolare la liquidità delle imprese turistiche e dall’altra offrire valore (futuro) ai viaggiatori che stanno aspettando il termine del lock down per prenotare.

Tuttavia, il clima di incertezza non rende l’iniziativa sempre sufficiente. Qui un esempio direttamente dal fondatore di WeRoad, Paolo de Nadai, che non manca mai di creatività: oggi WeRoad offre dalle Gift Card agli accessori a tema.

I Musei e le attrazioni

Tra visite online e realtà virtuale (VR)

Quello dei viaggi “virtuali” è un trend che ha fatto ancora fatica a prendere piede ma che oggi si è rivelato una risorsa importante per enti e organizzazioni come i musei.

  • British Museum

Un esempio è quello del British Museum, che  consente di visitare il museo (ad oggi) in 11 modi diversi da casa, dai podcast agli audio tours a niente meno che la Google Street View direttamente dall’interno del museo. 

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_british museum_online virtual tour

  • Complesso Museale di Vienna

Tra le altre iniziative interessanti dei musei vale la pena citare i musei di Vienna che si appoggiano alle risorse di Google Arts & Culture per mostrare la loro collezione e i Musei Vaticani che hanno dato vita a una serie di tour virtuali.

 

  • Shedd Aquarium & Field Museum di Chicago

Divertente anche lo scambio di risposte tra altre attrazioni quali lo Shedd Aquarium e il Field Museum di Chicago.

 

A giudicare dalle reazioni ai post, anche in questo periodo vince la creatività.

 

  • La casa di Anna Frank

La casa di Anna Frank ( The Anne Frank House) offre una serie di esperienze online che vanno dai video diari su YouTube ai tour a 360°.

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_anna frank museum

 

  • Reading Museum (UK)

Divertente l’iniziativa del Museo di Reading (UK), che invita i suoi follower a creare e condividere il proprio museo personale (a casa, si intende). 

Enti di promozione turistica e DMO

Viaggia online oggi (e vieni a visitarci domani!)

 

  • Visit Portugal- Can’t Skip (Hope)

Di enorme impatto la campagna di Visit Portugal, riportata anche da Forbes, che riassume precisamente il sentiment del momento e invita a venire a visitare la destinazione… a tempo debito: il Portogallo sarà ancora qui una volta terminata l’emergenza sanitaria.

It’s time to stop. It’s time to take a break, for the good of the world. In the meantime, we can dream for the great days to come. We’re in this together.”

Dai un’occhiata anche agli altri video della campagna su YouTube a questo link. 

  • Val di sole 

La Val di Sole ha modificato il suo slogan per invitare gli utenti a scoprire le esperienze che si potranno fare una volta terminato il lockdown, sia per il periodo estivo che invernale.

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_val di sole dmo

  • Visit Argentina

Visit Argentina ha creato una serie di contenuti su Instagram semplici e efficaci per continuare a promuovere le buone pratiche da seguire durante l’emergenza ma senza perdere di vista la valorizzazione della destinazione – con un tocco ironico, che non guasta mai.

 

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_visit argentina dmo

  • Visit Colorado – Keep Calm

L’ente di promozione del Colorado ha lanciato la campagna video Colorado Calm, una serie di video dedicati a mostrare alle persone esattamente quello che desiderano: scenari che sanno trasmettere pace e quiete. La campagna “Your daily dose of Colorado calm” ha avuto un ottimo successo. 

 

  • Amazing Thailand – Keep Smiling

L’ente di promozione della Thailandia ha giocato sul proprio logo per trasmettere un messaggio di positività per la situazione attuale e allo stesso tempo dare risalto ai connotati della cultura thailandese.

 

  • Explore Georgia – Gli sfondi per Zoom

Explore Georgia ha creato sfondi virtuali da integrare nelle proprie chiamate con Zoom, la nota piattaforma di video chiamate e video conferenze. 

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_virtual backgrounds visit georgia zoom

  • Canterbury 

Con la campagna Bringing Canterbury to You l’ente di promozione dell’area di Canterbury promuove contenuti educativi sui viaggi da poter fare nel prossimo futuro, oltre che informare sulle best practice da seguire durante il periodo di fermo.

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_visit canterbury dmo

  • La Baviera – in tour di 100 secondi

Bavaria Tourism, l’ente per la promozione della Bavaria offre tour virtuali che esplorano la cultura e le tradizioni della regione meridionale della Germania. Le esperienze vengono promosse in video da 100 secondi a cui partecipano ambassador locali oltre che comici tedeschi. 

tour-operator-agenzie-di-viaggio-ota-dmo-enti-promozione-turistica-musei_reazione_coronavirus-covid19-3.png_visit bavaria

OTA e altre piattaforme

Tour virtuali e Online experiences

Da Airbnb a TripAdvisor/Viator, le grandi OTA stanno sempre più muovendosi nella direzione delle online experiences. Tour e attività virtuali sembra una soluzione semplice alla complessa situazione contingente ma nasconde una serie di considerazioni importanti dal punto di vista della concezione del prodotto turistico. 

Le iniziative delle OTA da non perdere di vista:

Capire come muoverci dal punto di vista della comunicazione non è di certo semplice e deve essere fatto professionalmente. Intanto però possiamo di certo prendere spunto da chi si è mosso prima di noi e rimanere aggiornati, creando contenuti ad hoc per rimanere in contatto con i nostri clienti potenziali. 

 

M.Giulia Biagiotti

M.Giulia Biagiotti

Grazie ad un'esperienza di lavoro internazionale che l'ha portata dall'Italia a Parigi, Dublino, Valencia ed in Svizzera, Giulia si è specializzata in Digital Marketing e strategie Inbound, dall'ottimizzazione SEO alla creazione e promozione dei contenuti, per assistere le imprese nella gestione efficace della loro presenza online. Ti va di farle un saluto? Scrivile pure su LinkedIn o mandale un tweet!

Hai domande? Scrivici su whatsapp