Se gestisci una struttura ricettiva ti sarai già trovato a contatto con la gestione delle OTA e avrai sentito parlare dell’esistenza di software gestionali che mettono in connessione il sistema di prenotazione della tua struttura con siti quali Booking, Expedia, etc. Se all’inizio ci si può sentire disorientati dalla gestione di canali attraverso sistemi diversi, con l’esperienza si sente sempre di più la necessità di avere un Channel Manager, ovvero un sistema per la gestione delle prenotazioni e delle camere facile da usare, efficace, in linea con le caratteristiche della propria struttura e non troppo costoso.

Se da una parte il Channel Manager semplifica il lavoro gestionale, dall’altro deve garantire una maggiore visibilità e rendere più semplice il flusso verso un pubblico sempre più grande, attraverso un numero crescente di OTA e sistemi integrati. Come fare e come orientarsi nella scelta di un buon Channel Manager?

Il Channel Manger è un sistema online che mette insieme tutti gli elementi necessari alla gestione di una struttura ricettiva: disponibilità delle camere, tariffe, promozioni, termine della disponibilità delle stanze. Il Channel Manager rende disponibili tutte queste informazioni e comunica direttamente con le OTA, aggiornando contemporaneamente tutti i canali connessi.

Un buon Channel Manager deve essere facile da connettere e da gestire, ovvero deve permettere di gestire tutte le sistemazioni in pochi passaggi e deve far sì che tutte le OTA coinvolte vengano informate direttamente.

Tra gli elementi indispensabili che un Channel Manager deve possedere ci sono >

1. La possibilità di aggiornare contemporaneamente tutte le OTA in pochi passaggi
2. La distribuzione delle sistemazioni sia via OTA che GDS
3. Più canali sono connessi, più valor avrà l’utilizzo di un Channel Manager
4. Permettere la parità delle tariffe su diverse OTA o la possibilità di gestire separatamente le OTA come se fossero singoli partners, permettendo di differenziare i prezzi per OTA specifiche
5. Permettere l’integrazione con differenti OTA sia a livello locale che Internazionale
6. Fornire una modalità di gestione della distribuzione online della struttura affidabile garantendo pagamenti e transazioni sicuri

Channel Manager, prezzi: come orientarsi?

Qual è il prezzo medio per un Channel Manager: diverse sono le proposte sul mercato, variabili in base a tariffe mensili o annuali. Il nostro suggerimento è che prima di acquistare un Channel Manager lo possiate provare gratuitamente per capire se è adatto alla vostra struttura, se è integrabile con gli altri servizi che utilizzate e se è adatto a chi deve gestirlo. La prima cosa da fare è quindi selezionare un prodotto che vi dia la possibilità di testarlo gratis prima dell’acquisto. Noi di Xenia Pro abbiamo fatto una piccola ricerca per supportavi e abbiamo selezionato

> 4 CHANNEL MANAGER PER LA GESTIONE DELLE OTA DA PROVARE GRATIS

Volete approfondire l’argomento prima di scegliere quale utilizzare? Trovate qui i nostri consigli:

> Hotel Link Solution, un Channel Manager efficace per ottimizzare gestione della struttura e investimenti

Ti è piaciuto questo articolo? Allora prova la nostra newsletter

Iscriviti e sarai tra i primi a scoprire gli ultimi trend e strategie per promuovere la tua attività turistica. I migliori articoli direttamente nella tua mailbox.

Davide Valin

Davide Valin

Consulente Marketing per gli operatori Turistici. Appassionato e attivo nel settore turistico da 20 anni ora con Xeniapro supporto le aziende del settore nel processo di ideazione, gestione e coordinamento di un piano di Comunicazione e Marketing Digitali. La nostra missione: aiutiamo gli operatori turistici a catturare e trasformare chi pianifica un viaggio online in cliente. La nostra vision: Comunicare, con successo, l’identità, la passione e l’attività degli operatori turistici al target di riferimento. Come lo facciamo? Utilizziamo strategie di Inbound Marketing dove tutti i servizi sono coordinati tra loro in linea con il ciclo di acquisto del cliente.