Se hai dimestichezza con le ultime news di web marketing per il turismo avrai già letto dell’importanza crescente dei contenuti. Il web continua a gridare a gran voce:

“Content is king!”

 

Ma in realtà, anche se le imprese comprendono la necessità di innovare le proprie strategie di marketing digitale, sono poche quelle che sanno effettivamente come farlo in ottica “content”. Infatti, secondo un recente studio condotto da HubSpot “meno del 10% dei rispondenti sa con sicurezza come implementare una strategia di content marketing.”

Suona familiare?

Oggi vedremo cosa si intende per content marketing e come applicarlo già da oggi alla tua nicchia turistica grazie al formato più semplice che puoi utilizzare: il blog.

Content marketing, questo (s)conosciuto

content marketing per il turismo cosa èFonte: HubSpot Content marketing certification

Per “Content marketing” si intende un processo di marketing Inbound e di business focalizzato sulla creazione e distribuzione di contenuti consistenti, di valore e rilevanti per attrarre e trattenere un pubblico chiaramente definito, e in ultimo, per indurre il cliente ad una azione che porta profitto” (HubSpot).

Si tratta, infatti, di un approccio sistematico che punta quasi a “regalare” informazioni preziose ai clienti o potenziali tali, allo scopo primario di soddisfare una loro esigenza conoscitiva, attraendoli allo stesso tempo verso il tuo brand, sotto forma di sito web, canali social o altre piattaforme, attraverso cui potranno quindi entrare in contatto con te e la tua offerta turistica.

Abbiamo già parlato degli elementi fondamentali per comprendere il processo di acquisto online dei viaggiatori ed ora vediamo insieme come applicarne il concetto alla tua offerta turistica.

Pensa al tuo target di viaggiatori, visualizza la tua nicchia.
Quali contenuti, informazioni di viaggio, dettagli sulle destinazioni possono essere comunicati e risultare tanto interessanti da indurli ad immedesimarsi nell’esperienza turistica ed infine prenotare?

Un video che parla di quella specie animale che è presente solo nella tua zona? Una foto che sappia evocare l’adrenalina di una ripidissima discesa in mountain bike? Un articolo informativo sulle curiosità di quel borgo medievale che hai inserito nel tuo ultimo tour?

content marketing turistico è un video sugli animali rari della tua destinazione

Content per il turismo: uno scopo, tanti formati

Scommetto che leggendo avrai già pensato creativamente a mille modi per “fare content”: in fondo, in fase di pianificazione, l’esperienza sul campo che hai già maturato conta moltissimo nella creazione della prima scintilla di un piano content da paura – in senso buono, s’intende 😉 .
Una volta selezionata l’informazione che vuoi offrire al tuo pubblico target, ecco che la scelta del formato con cui distribuirla diventa fondamentale.

I programmi di Inbound Content Marketing prevedono generalmente l’uso di:

  • Blog – generalmente articoli, con percentuali variabili di altri contenuti;
  • Contenuti visuali – immagini, foto e video;
  • Risorse più avanzate – strumenti online, libri digitali (o “ebooks”) e webinars (anche detti “seminari online”), non troppo utilizzati nel travel.

Qualche esempio? Se hai deciso di parlare di un particolare monumento della tua città, puoi presentare un video che ne racconta la storia, trasformare le tue brochure in e-book con una sezione dedicata al monumento stesso, pubblicare articoli del tuo blog che ne descrivono le curiosità.

Infatti, tra tutti i formati che puoi utilizzare, ve n’è uno in particolare che puoi utilizzare fin da subito: il blog. Uno spazio dal potenziale incredibile per dar luce alla tua destinazione oltre che ai tuoi servizi, in quanto strumento fortemente versatile per parlare ai turisti e viaggiatori: in un articolo puoi inserire sia elementi di testo sia immagini sia video.

blog come strumento semplice di content marketing turistico

Il Blog: lo strumento di content per generare ricavi già a portata di mano

Se dal punto di vista dell’utente tipico dei tuoi servizi e prodotti turistici, il blog è una risorsa perché rispondere ad una sua domanda, dal punto di vista della generazione di ricavi per la tua impresa turistica, con il blog puoi perfettamente perseguire i tuoi due obiettivi principali:

Obiettivo content #1: aumento del traffico da sito web

Il blog, se curato con una strategia ottimale ed orientata ai risultati, può diventare il magnete principale per attrarre il traffico online dei tuoi consumatori target. Il tuo sito web, pur curando i minimi dettagli di ogni landing page, non darà mai gli stessi risultati in termini di SEO di un sito web che pubblica periodicamente contenuti freschi e di qualità, attraverso il blog: la freschezza dei contenuti è uno dei principali fattori che incidono sulla SEO e quindi sulla probabilità di essere individuato online.

Obiettivo content #2:  Lead generation

Al maturare delle tue competenze in chiave di Content Marketing digitale, potrai strutturare gli articoli prodotti e il blog stesso in maniera tale da generare un flusso continuo non solo di traffico ma anche di “leads”, o contatti, che potranno essere “guidati” – e qui si inserisce l’ottica inbound – verso l’acquisto dei tuoi prodotti e servizi turistici.

il blog puo aiutare nella lead generation turistica

In conclusione: l’importanza del contributo degli esperti

Gestire da soli i contenuti online della tua impresa turistica non è di certo semplice: scrivere articoli, cercare contenuti interessanti, strutturare i contenuti verso risultati efficaci e misurabili, etc. implica un gran dispendio di tempo prezioso, soprattutto per chi è occupato nella gestione quotidiana della sua impresa turistica come te. Ed anche se hai tempo o staff a disposizione, potresti avere difficoltà ad applicare quegli accorgimenti che convertono semplice traffico in reali clienti online.
D’altro canto avrai già compreso le potenzialità di attrarre traffico direttamente al tuo sito web: in fondo, perché pagare commissioni alle OTA quando puoi ricevere prenotazioni online dirette?

Una soluzione ottimale almeno in fase iniziale è lasciarti affiancare nel tuo percorso di espansione online da professionisti ed agenzie specializzati nel content marketing di piccole e medie imprese turistiche, come gli esperti di Xeniapro.

Cosa potrete realizzare insieme?

  • Pianificare una strategia di Content Marketing turistico vincente – sulla base del tuo pubblico di viaggiatori target, dei tuoi obiettivi di crescita, sempre in un’ottica di ottimizzazione del tuo budget disponibile.
  • Gestire il blog e/o redigere articoli – di qualità e ottimizzati SEO, proponendo sempre contenuti interessanti per il tuo pubblico obiettivo.
  • Ottimizzare le pagine web – nei contenuti e nella struttura, in un’ottica non soltanto SEO ma al fine di ottimizzare il processo di generazione dei contatti a partire dalla tua presenza online.
  • Gestire i Social media – sia in qualità di canale distributivo dei contenuti, sia in qualità di piattaforma pubblicitaria a pagamento per campagne di web marketing turistico orientate ai risultati.
  • Gestire la newsletter – per garantirti una distribuzione dei tuoi contenuti e promozioni sempre ottimizzata verso i risultati che stai cercando.

 

E se ci fosse un modo semplice e efficace per testare
il Content Marketing per la tua nicchia di viaggiatori?

CTA_Pacchetto content marketing start turismo imprese turistiche

E se hai ancora dubbi su come cominciare, chiedi una consulenza gratuita a XeniaPro, sempre pronta a darti una mano. Ti basterà cliccare qui per richiedere una consulenza gratuita con noi!

Commenti

Lascia un commento e condividi il tuo punto di vista con la community

M.Giulia Biagiotti

M.Giulia Biagiotti

Grazie ad un'esperienza di lavoro internazionale che l'ha portata dall'Italia a Parigi, Dublino, Valencia ed in Svizzera, Giulia si è specializzata in Digital Marketing e strategie Inbound, dall'ottimizzazione SEO alla creazione e promozione dei contenuti, per assistere le imprese nella gestione efficace della loro presenza online. Ti va di farle un saluto? Scrivile pure su LinkedIn o mandale un tweet!