Skip to main content
CONTENT MARKETINGMARKETING TERRITORIALE

Destination Marketing: il portale Exploro – Terre Vicentine come Case Study

By 27 Novembre, 2023No Comments

Il Destination Marketing è un intricato labirinto di strategie, ispirazioni e sfide che hanno l’obiettivo di promuovere un’intera destinazione, che sia città, provincia o regione. Oggi a supporto delle strategie presenteremo come case study il portale Exploro – Terre Vicentine, un progetto ambizioso, di cui XeniaPro ha seguito la parte di Content Marketing. Collaborando con 16 micro, piccole e medie imprese, rappresentative delle diverse anime del territorio vicentino, Exploro ha trasformato un progetto nuovo di una destinazione spesso trascurata in una vera vetrina di contenuto e prodotto da promocommercializzare.

Il contesto di Exploro – Terre Vicentine:

L’epicentro dell’iniziativa Exploro.it parte dal progetto “Vicenza tra Arte, Natura e Sapori”,  co-finanziato dalla Regione del Veneto nell’ambito del bando per l’attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per interventi sui mercati nazionali e internazionali che favoriscano la ripresa della domanda turistica verso destinazioni e prodotti turistici della Regione in coerenza con l’immagine coordinata della Regione del Veneto «Veneto The Land of Venice» Un consorzio di 16 imprese, ognuna rappresentante un pezzo unico del mosaico vicentino, si unì per creare una sinergia destinata a catalizzare il turismo. L’obiettivo è chiaro: creare una connessione duratura tra operatori turistici e altri attori locali, evidenziando le peculiarità del territorio. Tutto questo nel rispetto delle tematiche più rilevanti per le Terre Vicentine: architettura palladiana, percorsi eno-gastronomici, percorsi paesaggistici, eventi culturali, percorsi storici, sportivi e turistici.

Come iniziare a promuovere una destinazione se il brand è nuovo?

  1. Analisi Preliminare Target/Mercato – Exploro ha iniziato il suo viaggio con un’analisi approfondita del target di mercato. La creazione di un documento dettagliato delineava chiaramente gli obiettivi, il mercato target e le sfide concorrenziali. Questo passo fondamentale ha fornito una base solida per le successive strategie.

Sono state quindi delineate tre direttrici principali: 

  • Turismo internazionale: una mossa audace per riattivare l’interesse turistico verso il vicentino come destinazione versatile per brevi viaggi e come punto di partenza per esplorare l’intero territorio regionale.
  • Turismo nazionale: l’obiettivo era chiaro – riattivare il turismo locale e nazionale. Exploro si proponeva di promuovere il vicentino come destinazione privilegiata per percorsi storici, culturali, artigianali ed eno-gastronomici.
  • Sviluppo di sinergie marketing e turistiche: entrare a far parte della promozione di “Veneto The Land of Venice” e dell’OGD Terre Vicentine, creando sinergie per promuovere al meglio gli obiettivi comuni.
  1. Brand Identity di Exploro – Il nome “Exploro”, scelto con cura, richiama emozioni di esplorazione, scoperta senza meta e guida al turista nelle sue scelte ed esperienze. Oltre alla definizione dell’identità visuale e grafica, insieme a XeniaPro si è definito il tono di voce, i valori, i messaggi da comunicare e le conseguenti linee guida editoriali.
  2. Creazione di un portale – Il sito web di Exploro è stato concepito come il fulcro centrale per tutte le informazioni rilevanti per i viaggiatori. Oltre alle classiche promozioni turistiche, il sito offre sezioni approfondite sulla società locale, tradizioni, ambiente e attività commerciali. L’obiettivo è diventare la fonte principale di informazioni, legata alla prenotabilità e disponibilità del prodotto esperienziale.
  3. Creazione del prodotto di nicchia: Exploro ha sfidato il tradizionale elenco di attrazioni, ristoranti e hotel, optando per itinerari personalizzati basati sugli interessi dei visitatori e sull’unicità del territorio.
  4. Content Marketing: Le categorie di itinerari come Arte e Cultura, Cibo, e Architettura Palladiana sono state integrate per creare guide dettagliate sul territorio. Un’offerta informativa completa, rispondente alle domande del pubblico e alla scoperta del territorio, curata da XeniaPro e che approfondiremo nel prossimo paragrafo. 

Come strutturare il blog in ottica di Destination Marketing 

Partiamo da una premessa: i viaggiatori cercano esperienze! Più delle comodità e dei comfort, più dell’intrattenimento e delle attrazioni di grande impatto. Sono le esperienze fuori dal comune ciò che spinge veramente le persone a preparare le valigie e visitare la tua destinazione. Come responsabile del marketing della destinazione, hai un compito impegnativo. Invece di vendere un solo hotel, un’unica attrazione o un solo ristorante, hai il compito di promuovere un’apparentemente infinita varietà di esperienze di viaggio quando fai marketing online. Quindi, come creare e strutturare il tuo blog, specialmente quando hai diverse esperienze da promuovere? Ecco alcune linee guida: 

Ispirazione: l’ispirazione è l’obiettivo principale del blog, raggiungibile attraverso il coinvolgimento in tempo reale, la creazione di un’esperienza che copra l’intera customer journey del cliente, da una prima fase fino alla prenotazione. 

Centralità del turista/visitatore: le persone devono essere al centro delle strategie di marketing. È necessario progettare dettagliatamente l’esperienza del turista/visitatore, che dovrà essere autentica e speciale. Il coinvolgimento avviene attraverso storie reali, raccontate da persone reali.

Connessione: la creazione di connessioni deve essere alla base della strategia di marketing delle destinazioni. Le parole d’ordine sono collaborare e innovare. Capire i comportamenti del consumatore è essenziale per rafforzare la creazione dei contenuti del territorio, in maniera innovativa.

Orientati ai dati: i dati sono alla base delle decisioni delle strategie, che devono comunque avere una visione a lungo termine per promuovere destinazioni ed esperienze in base ai trend di ricerca, alle keyword più ricercate e con una difficoltà bassa.

Categorie divise per territorio: per rendere il blog ancora più efficace, è utile suddividerlo in categorie specifiche nel piano editoriale per territorio. Questo approccio permette di offrire contenuti mirati e personalizzati. Ciascuna categoria può includere:

  • Case Study: Approfondimenti dettagliati su successi e sfide delle destinazioni specifiche, offrendo insights pratici e ispirazione.
  • Interviste in loco: Conversazioni dirette con operatori turistici, residenti e altri attori locali per condividere le autentiche esperienze del luogo.

Ogni progetto di destinazione è unico, con le proprie sfide e peculiarità. Attraverso Exploro, speriamo sinceramente di averti fornito spunti preziosi nel campo del Destination Marketing. 

Contattaci per maggior consigli!