Skip to main content
DIGITAL MARKETINGCONTENT MARKETINGEVENTI

Tour e Attività 2021: 5 trend con consigli per prepararsi alla riapertura [Arival Forum – Spring into Summer]

By May 19, 2021July 27th, 2021No Comments
Tour e Attività 2021

Dopo lo stop del settore e la breve stagione estiva del 2020, ci troviamo alle porte delle riaperture estive per il segmento tour e attività. Una stagione di passaggio e cambiamento che ci porterà poi a una definizione più certa e stabile delle previsioni future. Si parla di scenari diversi, di una ripresa più repentina del previsto, emergono nuovi trend e grazie alle campagne vaccinali aumenta l’ottimismo.

Ma cosa ci riserva la nuova stagione turistica? Possiamo prendere spunto dai dati del 2020 per delineare un quadro di riferimento? Di certo nessuno dispone della sfera di cristallo per predire il futuro. Quello che certo è che man mano i paesi stanno allentando le restrizioni e che quindi, si ricomincerà a viaggiare.

L’evento Arival Accel Series Forum Survival to Resurgence – Spring into Summer si è proprio dedicato a queste grandi questioni, a cui ha cercato di rispondere coinvolgendo operatori esperti del settore, OTA e provider tecnologici del continente americano ed europeo.

Seguendo il forum abbiamo riassunto 5 trend emersi dal confronto, trasversali ai vari interventi e schematizzato dei takeaway, ovvero consigli concreti per supportarti nella pianificazione della ripartenza del settore e della tua attività.

#1. La ripresa sarà repentina (oltre le aspettative)

Chi sarà il viaggiatore tipo per il 2021? Secondo le analisi di GetYourGuide sono tre i profili delineati, ovvero le “Traveler Persona” in epoca COVID-19: riluttante, disposto ma diffidente e desideroso. Per il 16% in più rispetto al 2020 domina il viaggiatore “eager”: ovvero il viaggiatore avido, che si metterà in viaggio appena si potrà, che sta cercando e confrontando offerte in attesa di poter prenotare. Già da questo dato possiamo comprendere la fiducia e l’ottimismo delle persone nei confronti dei prossimi mesi e di conseguenza della portata di un boom estivo.

Tour e Attività 2021

Fonte: Arival Accel – Workshop: Preparing for Summer: The View from GetYourGuide

Gli operatori del turismo dovranno prepararsi a un’impennata improvvisa delle prenotazioni, anche oltre alle loro aspettative. Già nella breve stagione estiva del 2020, come possiamo dedurre dalla curva del grafico sottostante, si è potuto assistere allo stesso fenomeno, in maniera più contenuta. Ci sono volute solo tre settimane per passare da -75% a -15%: questo modello si potrà ripetere, amplificandosi. Se ora regna ancora la calma e l’attesa, le prenotazioni potrebbero aumentare già da metà giugno, inizio luglio, non seguendo una curva lineare. Da queste prospettive emergono diverse conseguenze per il settore tour e attività. Sarà una corsa contro il tempo per gestire il rialzo improvviso delle prenotazioni?

Tour e Attività 2021Fonte: Arival Accel – The Great Outdoors: Adventure & Outdoor Experiences in 2021

Durante il 2020 questa ripresa ha spesso colto impreparati i fornitori di tour e attività, che si sono ritrovati a dover cancellare prenotazioni e clienti potenziali a causa della disponibilità e della capacità ridotta. Come ha commentato Philippe Bichet, CEO di Manawa, nel suo intervento ad Arival questa tendenza si è evidenziata sempre di più per l’aumento di prenotazioni last minute che hanno portato alla riduzione del 35% della booking window media, che è passata nel 2020 da 13,4 a 8,6 giorni. Per non farsi trovare impreparati gli operatori dovranno anticipare le tendenze e adattarsi in prima linea ai cambiamenti in corso.

Tour e Attività 2021
Fonte: Arival Accel – The Great Outdoors: Adventure & Outdoor Experiences in 2021

Takeways:

  • Crea un piano per la ripartenza in cui definisci le priorità per la tua riapertura;
  • Assumi personale adeguato per la stagione in previsione dell’aumento graduale delle prenotazioni;
  • Controlla il tuo inventario/prodotto/attrezzatura in modo che sia tutto pronto per assicurare sicurezza e disponibilità una volta che i clienti giungeranno in loco
  • Cerca di garantire il massimo delle disponibilità, ampliando gli orari di apertura nel massimo rispetto delle misure Covid;

#2. La domanda sarà domestica (ma la ripresa internazionale è alle porte)

Alla domanda – dove andrà il viaggiatore tipo 2021 – la risposta è: prevale ancora il turismo domestico. Se quindi anche nel 2020 la domanda interna ha costruito buone basi per la ripresa anche quest’anno, il trend si conferma e consolida.

Tour e Attività 2021

Fonte: Arival Accel – Workshop: Preparing for Summer: The View from GetYourGuide

Ma le mete che dipendono prettamente da turismo internazionale non devono disperarsi, non sarà come l’anno scorso, in quanto la domanda domestica sarà affiancata da una ripartenza del viaggi transfrontalieri.

Tour e Attività 2021
Fonte: Arival Accel – The Great Outdoors: Adventure & Outdoor Experiences in 2021

Secondo uno studio pubblicato da Skyscanner sulle top 20 destinazioni per il 2021, le ricerche online per l’Europa meridionale stanno aumentando sempre più, complice il via libera ai turisti europei e americani che possono esibire la certificazione vaccinale.

Quindi la domanda non sarà solo locale: grazie alla campagna vaccinale, i turisti americani sono i primi attesi nel nostro continente per riportare linfa vitale e introiti al settore. E se anche è vero che a novembre la rivista Travel + Leisure ha definito l’Italia come meta prediletta per il 2021, dipenderà dai vertici del nostro paese di porsi come interlocutore privilegiato per ufficializzare e promuovere l’arrivo di turisti stranieri, com’è avvenuto per Grecia e Spagna.

Takeways:

  • Adatta il tuo prodotto e i tuoi prezzi alla nuova situazione (con garanzie di sicurezza e igiene Covid chiare ed esplicite per il nuovo arrivo dei turisti internazionali);
  • Se non l’hai ancora fatto, crea un’offerta ad hoc dedicata al turismo domestico;
  • All’interno dell’offerta per il turismo domestico, rivolgi l’attenzione ai piccoli gruppi familiari e alle coppie: inserisci qualche attività speciale e inedita, per chi ha conosce già la destinazione ma la vuole visitare da un punto di vista diverso;

#3. Le prenotazioni saranno online (e privilegeranno chi comunicherà meglio)

 

Tour e Attività 2021Fonte: The Rise of Online: How the Pandemic Will Change the Way We Buy & Sell Tours & Activities

Il cambiamento epocale del mondo digitale ha toccato tutti i settori, compreso il segmento tour e attività. La pandemia ha accelerato quindi il processo di transizione digitale dall’offline all’online, un tema molto acceso già negli anni scorsi per il mercato delle esperienze. Anche se il contatto umano nel processo di prenotazione si ridurrà sempre di più, è ancora più importante per i fornitori far trasparire quell’autenticità e credibilità ai viaggiatori tramite il loro sito web o le loro comunicazioni su piattaforme terze. Dopo tanto tempo d’inattività, i clienti hanno il bisogno di essere riassicurati e anticipati nel rispondere alle loro domande e preoccupazioni. Il ciclo di acquisto online del cliente viene guidato e supportato da una buona comunicazione.

Alcuni punti salienti:

  • Creazione e distribuzione di contenuti in ottica SEO per consolidare la presenza online;
  • Ottimizzazione mobile del sito web: secondo Manawa, il 77% delle prenotazioni del 2020 sono state effettuate su mobile;
  • Product placement e product description: disposizione chiara del catalogo prodotto e descrizione concisa ma esaustiva di tutte le informazioni necessarie sul prodotto che guidano il cliente all’acquisto;
  • Accessibilità e semplicità della prenotazione online: ciclo di acquisto user-friendly e intuitivo

Takeaways:

  • Aggiorna i contenuti del tuo sito web in linea con la nuova normalità: comunica con massima trasparenza gli orari di apertura e dimostra che sei operativo;
  • Comunica la sicurezza delle tue attività: e per ogni prodotto indica in modo chiaro cosa devono sapere i clienti (es. Misure igienico-sanitarie, mascherine obbligatorie, test rapido negativo entro 24 ore prima dell’attività);
  • Crea un prodotto che sia facilmente acquistabile e visibile online, sia in fase di ricerca che di prenotazione;

#4. Sicurezza e igiene saranno fattori determinanti (e anche incentivi al viaggio)

Gli standard minimi d’igiene e la possibilità di evitare la folla e code saranno fattori determinanti nella scelta di un tour e di un’attività, che impattano sulla percezione di sicurezza durante il viaggio. Questo si traduce in un’attenzione dello staff e del fornitore nell’implementare tutte quelle misure per far sentire a proprio agio il cliente.

Tour e Attività 2021
Fonte: Arival Accel – Workshop: Preparing for Summer: The View from GetYourGuide

Takeaways:

  • Organizza lo spazio di lavoro in modo da renderlo sicuro per te, il tuo team e i clienti: assicura il distanziamento sociale e prevedi delle postazioni di sanificazione con disinfettanti, mascherine e guanti di ricambio;
  • Se è possibile assicura una touchless entry per il cliente tramite soluzioni POS e QR Code;

#5. Le politiche di cancellazione flessibili sono un must (così anche per le promozioni)

La possibilità di prenotare con una cancellazione gratuita flessibile è la variabile più importante che determinerà gli spostamenti per l’estate 2021. Quindi uno degli incentivi per la ripartenza sono proprio le politiche di cancellazione, insieme alla possibilità di ricevere promozioni e sconti e la garanzia di poter ospitare un piccolo gruppo.

Tour e Attività 2021
Fonte: Arival Accel – The Great Outdoors: Adventure & Outdoor Experiences in 2021

Takeaways:

  • Cerca di modificare le tue politiche di cancellazione per adattarti a una situazione senza precedenti;
  • Se è possibile garantisci la cancellazione gratuita entro 24ore prima della partenza del tour;
  • Per assicurarti anche le prenotazioni last minute cerca di abbassare il cut-off sempre a 24 ore prima della partenza;

Conclusioni

La soluzione alla reticenza legata al viaggio durante il Covid ruota attorno a due pilastri: assicurare sicurezza e igiene e controbilanciare l’incertezza tramite la flessibilità.

Indirizzando le proprio energie e i propri sforzi in questa direzione e preparandoti in anticipo alla riapertura potrai cavalcare al meglio l’onda delle prenotazioni estive, che come abbiamo visto, sarà irregolare, veloce e molto alta!