In un post precedente noi di XeniaPro vi abbiamo illustrato come come gestire una pagina in modo efficace in 5 passi, soffermandoci sulle caratteristiche di contenuto e gestione che la pagina di un Tour Operator deve avere. Oggi approfondiamo una tematica ancora più importante: come creare una linea editoriale per la pagina Facebook.

L’uso dei Social Media in un’ottica di Inbound Marketing deve essere orientato a degli obiettivi, al fine di ottimizzare gli investimenti e generare crescita in uno scambio continuo e circolare che va dai clienti ai Tour Operator e ricomincia. La pagina Facebook contribuisce a raggiungere 3 obiettivi principali:

• Creare l’identità digitale del TO
• Comunicare direttamente con i clienti e potenziali clienti tramite la community creata online
• Raggiunge utenti potenzialmente interessati e veicola informazioni per loro rilevanti

La linea editoriale per la pagina Facebook è un documento programmatico che indirizza i gestori della pagina e li supporta nella creazione dei contenuti, indicando “di cosa parla la pagina del Tour Operator”. La linea editoriale determina quali sono le tematiche rilevati, quale la frequenza degli aggiornamenti, quali le fonti, quali i permessi degli utenti per interagire sulla pagine, l’eventuale tono di voce.

Tematiche Rilevanti
La linea editoriale sancisce gli argomenti di interesse rilevanti per i clienti, quali sono gli argomenti correlati e quali sono gli argomenti da escludere. In base alle necessità del Tour Operator può anche specificare i pesi da riservare alle diverse tematiche. Esempio:
Attività del Tour Operator > da comunicare una volta a settimana.
Promozioni > Da comunicare un giorno sì ed uno no.
Foto degli utenti > Condivisione giornaliera

Frequenza degli aggiornamenti
In base alle caratteristiche delle attività del Tour Operator, alla disponibilità di materiale d’archivio o live, alla presenza di un Social Media Manager, si può stabilire la frequenza dell’aggiornamento della pagina Facebook. La cosa più importante, quando si stabilisce la frequenza, è considerare il peso delle tematiche rilevanti e le differenze tra i periodi ad alto tasso di attività e quelli con basso tasso di attività, così come l’impegmo richiesto durante un’attività stessa anche per la gestione della pagina.

Il tono di voce
La linea editoriale stabilisce quale dev’essere il tono di voce dei post. Nel caso di un Tour Operator il tono, ad esempio, può essere informale per un TO che si occupi di corsi di cucina in casa e più formale nel caso di operatori del lusso che organizzino tour esclusivi…

La gestione della community
Nella linea editoriale è buona norma far rientrare anche alcune indicazioni sulla moderazione e la gestione della community. Prima di lasciare che ogni utente possa postare foto e link sulla vostra bacheca, è opportuno valutare accuratamente i rischi e le conseguenze in fatto di comunicazione e di brand reputation perché, come già detto, i Social Media contribuiscono alla costruzione dell’immagine online. Allo stesso modo, è opportuno prevedere una parte di assistenza al cliente, perché sempre più la pagina Facebook si evolve verso un profilo di customer care ed è al moderatore che spetta rispondere e gestire richieste, informazioni ed eventuali reclami.

Non ritieni che Facebook sia il Social Media più adatto per l’attività del tuo Tour Operator? Scopri qui qual è il più adatto > 7 SOCIAL MEDIA PER PROMUOVERE L’ATTIVITA’ DEI TOUR OPERATOR

Vorresti dare una svolta ai tuoi profili social e non sai da dove cominciare? Comincia da qui!

 

social_media_marketing_turismo_CTA_orizzontale

Ti è piaciuto questo articolo? Allora prova la nostra newsletter

Iscriviti e sarai tra i primi a scoprire gli ultimi trend e strategie per promuovere la tua attività turistica. I migliori articoli direttamente nella tua mailbox.

Foto | Photo by Kate SERBIN on Unsplash

Hai domande? Scrivici su whatsapp