storytelling tour

Per un tour operator lo storytelling è un’ottima strategia di content marketing perché è più vicina agli utenti, si lega naturalmente all’offerta dei servizi del tour operator, fa leva sul lato emotivo della scoperta e dell’esperienza, coinvolge gli utenti nelle tecniche di narrazione.

Se l’ambito del viaggio e del turismo è quello che meglio di tutti si adatta allo storytelling, perché ogni viaggiatore comincia l’avventura dalla fase del sogno e della curiosità per poi tornare a sua volta narratore, i sevizi offerti dai tour operator sono quelli che meglio si prestano ad essere raccontati.

Per la varietà dei servizi offerti, per la natura delle attività proposte, per la grande differenziazione delle opportunità di avventura, scoperta, intrattenimento, quella del tour operator è l’attività che si sposa perfettamente con le tecniche di storytelling.

Lo storytelling è un strategia di Content Marketing che, invece di comunicare un’azienda o un prodotto in modo istituzionale, lo fa narrando una storia e coinvolgendo i destinatari del racconto come parte attiva della narrazione stessa. Lo storytelling va a stimolare emotivamente l’utente, trasportandolo in un mondo dove sono le emozioni che contano: avventura, esperienze, condivisione, sentimenti positivi… Non è forse per vivere tutte queste emozioni che si sceglie una tipologia di viaggio invece che un’altra?

Ci sono utenti che preferiscono il percorso museale, utenti che scelgono il trekking, utenti interessati al percorso benessere: per ognuno di loro un tour operator ha già un’offerta di servizi pensati e realizzati in base ai gusti dei clienti. Ora non resta che trovare il modo non per vendere questi servizi, ma per raccontarli: saranno poi gli utenti, incuriositi, colpiti ed attirati dalla storia a scegliere i servizi offerti. Sebbene i servizi possano essere simili per diversi tour operator, la tecnica dello storytelling vi permette di renderli unici, perché nessun operatore può avere la stessa storia di un altro, né le stesse esperienze legate ai prodotti perché ogni storia è unica.

Storytelling per tour operator e il ruolo dei Millennials

Per un Tour Operator i Millennials non sono solo un target privilegiato perché incline a scegliere le esperienze e le attività offerte, ma anche perché sono i migliori portavoce del brand ad esperienza conclusa perché nativi digitali sempre aperti a nuove esperienze.

Tra i punti forti dello storytelling per i tour operator c’è anche quello di essere una delle strategie di marketing più adatta ai Millennials, che scelgono di viaggiare per vivere esperienze e provare delle emozioni, per poi condividerle con la propria rete di conoscenze direttamente ed in tempo reale tramite i Social Network.

Considerando che oggi i Millennials rappresentano il 20% dei viaggiatori nel mondo e che il trend sarà in crescita nei prossimi anni, per ogni tour operator che voglia rimanere al passo con i tempi e conquistare il cuor dei propri clienti, è tempo di ideare un strategia di content marketing basata sullo storytelling. Da dove cominciare?

Storytelling per tour operator in 5 mosse!

1. Individuate la storia che meglio vi rappresenta
2. Scegliete come raccontarla
3. Individuate il Social Network più adatto alla strategia
4. Coinvolgete gli utenti nella storia
5. Ricordate che alla fine di una storia comincia sempre un’altra storia!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora prova la nostra newsletter

Iscriviti e sarai tra i primi a scoprire gli ultimi trend e strategie per promuovere la tua attività turistica. I migliori articoli direttamente nella tua mailbox.

Photo | Gratisography

Davide Valin

Davide Valin

Consulente Marketing per gli operatori Turistici. Appassionato e attivo nel settore turistico da 20 anni ora con Xeniapro supporto le aziende del settore nel processo di ideazione, gestione e coordinamento di un piano di Comunicazione e Marketing Digitali. La nostra missione: aiutiamo gli operatori turistici a catturare e trasformare chi pianifica un viaggio online in cliente. La nostra vision: Comunicare, con successo, l’identità, la passione e l’attività degli operatori turistici al target di riferimento. Come lo facciamo? Utilizziamo strategie di Inbound Marketing dove tutti i servizi sono coordinati tra loro in linea con il ciclo di acquisto del cliente.

Hai domande? Scrivici su whatsapp