Recenti ricerche hanno dimostrato che i viaggiatori di tutto il mondo stanno sempre più abbracciando l’idea di prenotare viaggi sostenibili, ovvero a basso impatto ambientale. E’ questa una tendenza in netta crescita, ecco perché i sostenitori di viaggio sostenibili e gli imprenditori stanno lavorando per creare prodotti e politiche che in ultima analisi rendano questo mercato abbastanza attraente e redditizio per generare cambiamenti e impatti significativi.

L’esempio di Visit.org chiarisce alcuni aspetti essenziali. Lanciato tre anni fa, ed è un servizio di aggregazione online che consente ai viaggiatori di trovare e prenotare esperienze di viaggio in linea con l’ambiente. Le organizzazioni Visit.org hanno collaborato con otto categorie: l’agricoltura, gli animali, la cultura, l’empowerment economico, l’istruzione, l’ambiente, la salute ei diritti umani.

Booking diventa motore di ricerca travel

Un esempio del tipo di organizzazioni che hanno beneficiato del modello di business di Visit.org sono i progetti di empowerment delle donne. Alter, tra i fondatori di Visit.org, ha detto in merito: “Questa è la prima volta che le donne locali possono partecipare all’economia del turismo, sfruttando direttamente le loro capacità“. Ad oggi Visit.org ha sviluppato circa 600 attività socialmente consapevoli in 67 paesi e lavorerà con agenzie di viaggi, operatori turistici e compagnie di viaggi che vogliono vendere le esperienze.

Generazione Z vs Millennials: quali caratteristiche per i viaggiatori del futuro?

Una piccola grande rivoluzione sta dunque investendo il settore del turismo con l’obiettivo di annullare in parte i danni che sono già stati fatti all’ambiente e alle comunità locali in tutto il mondo da parte del sovradosaggio dell’industria del viaggio. Aggiunge Alter: “Credo che questa industria abbia un grande potenziale nel suo complesso per distribuire i suoi vantaggi in modo più equo alle comunità di tutto il mondo“.

Foto | Pixabay

Ti è piaciuto questo articolo? Allora prova la nostra newsletter

Iscriviti e sarai tra i primi a scoprire gli ultimi trend e strategie per promuovere la tua attività turistica. I migliori articoli direttamente nella tua mailbox.

Hai domande? Scrivici su whatsapp