hotel-marketing

Siti web per hotel: ci sono dei trucchi per aumentare le prenotazioni? La maggior parte degli utenti che prenota online un hotel si dice disponibile a prenotare sul sito dell’Hotel – certa di trovare un prezzo pari o inferiore rispetto a quello delle OTA – a patto che l’azione della prenotazione abbia determinate caratteristiche che permettano all’utente di compiere un’azione fluida e semplice.

Partendo dalla premessa che l’utente che arriva alla fase di prenotazione sul sito del vostro albergo ha già cercato informazioni sulla struttura, vediamo di seguito quali sono gli elementi fondamentali che ogni processo di prenotazione deve avere per far sì che l’utente porti a buon fine l’azione e non abbandoni il booking engine e il sito dell’Hotel?

1. LINGUA E VALUTA

Il sito e il booking engine del sito devono parlare nella lingua dell’utente e devono mostrare (o avere la possibilità di selezionare) all’utente i prezzi nella propria valuta. Un utente costretto ad uscire dal sito per cercare online un sistema di conversione, difficilmente tornerà a concludere la prenotazione.

| Continua a leggere: Direct Booking, come ottimizzare le conversioni sul sito web dell’Hotel

2. FACILITA’ e VELOCITA’

I passaggi che l’utente deve effettuare per concludere la prenotazione devono essere intuitivi, semplici e ben visibili. Il pulsante per la prenotazione deve essere ben visibile in tutte le aree del sito e deve esprimere chiaramente la Call to Action.

Allo stesso i modo, proprio per permettere all’utente di giungere alla prenotazione nel minor tempo possibile, i testi descrittivi del sito (esempio: descrizione della camere) devono essere brevi ed espressi nella forma più fluida possibile.

3. UNA FOTO DICE Più di MILLE PAROLE

Nel caso delle strutture alberghiere una foto dice più di mille parole. L’utente vuole vedere cosa sceglie ed è per questo che le foto devono essere professionali. Le immagini devono catturare l’attenzione dell’utente che naviga e deve scegliere. Per potenziare l’effetto ed aumentare la trasparenza si può scegliere di associare alla foto professionali anche le foto scattate dai clienti e postate su Instagram o Pinterest.

4. IL CALENDARIO DEV’ESSERE FLESSIBILE

Il calendario all’interno del booking engine deve essere flessibile, ovvero permettere all’utente di cambiare le date facilmente e permettere di fare delle analisi comparative tra diverse date di arrivo/partenza.

5. MIGLIOR TARIFFA GARANTITA

Booking ribadisce ad ogni passaggio che l’utente fa online, che quella che sta per prenotare è la miglior tariffa garantita. Allo stesso modo e ancora di più perché l’utente si trova sul sito dell’Hotel e non su un servizio di prenotazione associato, è importante che l’utente sappia direttamente dalla fonte che sta per acquistare alla migliore tariffa in assoluto, secondo le regole del Revenue Management.

6. ACCESSI VIA FACEBOOK

Gli utenti non mano avere a che fare con login e password, né doversi registrare prima di compiere un’azione. Se obbligate l’utente a registrarsi al vostro sito per effettuare la prenotazione, probabilmente perderete il possibile cliente che non ha voglia di registrarsi. Per ovviare a questo problema potete associare al booking engine la possibilità di effettuare il Log-in switchandosi da Facebook, acquisendo i dati degli utenti senza chieder loro di compilare un form.

7. MOSTRARE I SERVIZI AGGIUNTIVI

Ci sono servizi aggiuntivi che l’utente può prenotare online? Suggerite e mostrate all’utente quali sono e quanto costano, perché potrebbe non esserne a conoscenza, ma realizzare di averne bisogno. In arrivo dall’aeroporto? Prenotate ora per soli 5 euro il transfer a/r!

8. INFORMATEVI!

Prima di completare la procedura di prenotazione potete chiedere al vostro utente come è arrivato al vostro sito con un semplice form. Questo vi permetterà di comprendere i comportamenti degli utenti che arrivano fino al vostro booking engine e di migliorare i servizi in relazione ai loro interessi.

9. GRATIFICATE L’UTENTE E TENETELO CON VOI

L’esperienza comincia una volta effettuata la prenotazione! Gratificate l’utente ringraziandolo per la scelta effettuata e invitatelo a seguirvi sui canali Social del vostro albergo

10. INFORMATE L’UTENTE PRIMA DEL SUO ARRIVO!

L’utente che ha effettuato la prenotazione online tramite il sito web dell’albergo sta per diventare un vostro cliente. Inviategli una mail prima del suo arrivo suggerendo tutto ciò che può vedere e fare nei pressi dell’Hotel.

La realizzazione di siti web per Hotel passa dalla conoscenza di queste 10 regole d’oro: le hai già applicate? Raccontaci come è andata nei commenti!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora prova la nostra newsletter

Iscriviti e sarai tra i primi a scoprire gli ultimi trend e strategie per promuovere la tua attività turistica. I migliori articoli direttamente nella tua mailbox.

Davide Valin

Davide Valin

Consulente Marketing per gli operatori Turistici. Appassionato e attivo nel settore turistico da 20 anni ora con Xeniapro supporto le aziende del settore nel processo di ideazione, gestione e coordinamento di un piano di Comunicazione e Marketing Digitali. La nostra missione: aiutiamo gli operatori turistici a catturare e trasformare chi pianifica un viaggio online in cliente. La nostra vision: Comunicare, con successo, l’identità, la passione e l’attività degli operatori turistici al target di riferimento. Come lo facciamo? Utilizziamo strategie di Inbound Marketing dove tutti i servizi sono coordinati tra loro in linea con il ciclo di acquisto del cliente.

Hai domande? Scrivici su whatsapp