Quando ci si rivolge ad un’agenzia specializzata in Content Marketing per il settore del turismo una regola soltanto si impone a voce chiara e (quasi) altisonante: contenuti di qualità.

| Scarica la Guida al Content Marketing Turistico |

Se questo è il criterio primario e inequivocabile in assoluto nel mondo dei contenuti, tuttavia, vi sono altri criteri che è impossibile ignorare nella scelta del tipo di collaborazione che vorrai attivare e, di conseguenza, nello scegliere il pacchetto che vorrai acquistare.

  1. Obiettivi

Porsi come obiettivo l’aumento del traffico verso il sito web non è lo stesso che puntare a incrementare le conversioni in prenotazioni, che non è lo stesso che investire in engagement sui social.

Obiettivi specifici portano a azioni specifiche per il loro raggiungimento in ogni fase della realizzazione di una strategia di Content Marketing turistico.

Una definizione chiara degli obiettivi in termini qualitativi e quantitativi è la base per capire quale tipo di contenuti vorrai realizzare (Video, articoli del blog, webinar, etc.), nonché degli strumenti per la sua distribuzione (SEO, social media, newsletter, blog?, etc.).

Continua a leggere: I fantastici 7 di una strategia di Content Marketing turistico tutta da invidiare

Ad esempio, nel caso tu voglia investire nel blog come strumento di Content Marketing, potresti pensare ai seguenti obiettivi di base:

  • Posizionamento in prima pagina sui motori di ricerca (es, Google) su un determinato pool di parole chiave entro un determinato orizzonte temporale, da misurarsi con strumenti quali… (es, Google Analytics, …)
  • Aumento dell’X % del tasso di conversione dal blog
  • ….

Parla all’agenzia dei tuoi obiettivi specifici e sarà lei a guidarti verso la migliore soluzione per il tuo caso.

Continua a leggere:

 

  1.  Formati disponibili

Ogni agenzia di marketing turistico possiede un insieme di competenze specifiche che si riflettono nei formati di contenuto su cui è più forte. Hai già selezionato il formato dei contenuti su cui puntare? Ottimo: recati dalla tua agenzia di Content Marketing di fiducia e chiedile di mostrarti esempi di lavori precedenti realizzati nel formato che vuoi creare per il tuo target di viaggiatori.

Continua a leggere: Come selezionare il formato di Content Marketing perfetto per il tuo target di viaggiatori

  1. Budget

Un dettaglio non indifferente è il budget a disposizione. Sfatiamo subito un mito: il passaggio al digitale della promozione di un travel brand ha permesso di ridurre vistosamente i costi legati alla sua pubblicità, tuttavia il fatto che un contenuto sia digitale invece che cartaceo, non significa che non abbia dei costi di realizzazione.

Preparati all’incontro con la tua agenzia di marketing turistico di fiducia per la negoziazione del budget da investire in una campagna di Content Marketing turistico che presenti i servizi di cui hai bisogno.

 

  1.  Stadio di sviluppo della presenza online della tua impresa

Si tratta probabilmente del criterio più importante di tutti. Perché? Perché la creazione di una strategia di Content Marketing per un’impresa che lavora nel settore del  turismo – soprattutto se è la prima per il tuo travel brand – conta su una serie di presupposti che non sono sempre chiari all’impresa committente. Un esempio:

  • Essere già in possesso di un sito web (o di altra piattaforma per la realizzazione di contenuti, se del caso)
  • Avere un tuo sito web che ha già le basi tecnologiche attive per l’ottimizzazione SEO
  • La preimpostazione di un funnel di vendita online
  • Avere già sviluppato una certa audience sui social

…E altri presupposti che dipenderanno dal tuo caso specifico.

Infatti, la metodologia dell’Inbound Marketing suole suddividere l’offerta dedicata alle imprese in tre tipologie principali, per rispondere alle esigenze specifiche delle imprese che si trovano a un determinato livello di sviluppo online:

  • Build: si tratta dell’insieme dei servizi che vengono offerti a tutte quelle imprese che devono ancora impostare una propria presenza online, attraverso, ad esempio, la creazione di un primo sito web o dei primi canali social, l’invio della prima newsletter, l’impostazione di un primo piano editoriale, etc.
  • Grow: fanno parte di questo gruppo tutti i servizi Inbound dedicati a quelle imprese che hanno una propria presenza online e che vorrebbero rafforzarla e farla crescere. Ne sono un esempio i servizi specifici di Content Marketing quali piano editoriale del blog, ottimizzazione SEO tecnica, piano editoriale (paid/organico) per i Social, etc. Se i servizi “Build” hanno l’obiettivo di creare le basi di partenza, i servizi “Grow” puntano a impostare obiettivi specifici, ottimizzare le risorse, nonché testare i migliori canali e mezzi per il loro raggiungimento.
  • Accelerate: una volta noti i migliori canali e mezzi per lo sviluppo del tuo travel brand, i servizi “Accelerate” puntano a ottimizzare gli investimenti per accelerare il raggiungimento dei risultati.

Come vedi, questi sono soltanto esempi del livello di profondità dei servizi richiesti e dello stadio di sviluppo della tua presenza online; a seconda del tipo di strategia di Content Marketing turistico che vorrai sviluppare, dovrai prima consultarti con la tua agenzia di marketing turistico di fiducia per verificare se siano necessari altri – seppur piccoli – lavori per garantire l’ottimizzazione dei risultati e quindi scegliere il pacchetto più adatto al tuo caso. Se non hai ancora scelto un’agenzia in particolare, sono sicura che una breve consulenza gratuita ti aiuterà a toglierti molti dubbi sul da fare.

Vorresti dare una svolta al Marketing della tua impresa
e non sai da dove cominciare? Comincia da qui!

CTA_Pacchetto content marketing start turismo imprese turistiche

Oppure puoi sempre chiedere una consulenza gratuita!

Compila il form che trovi qui sotto e ti risponderemo al più presto.

  • A causa delle innumerevoli richieste, i campi Nome e Attività sono obbligatori, questo rappresenta per noi un livello di serietà e professionalità nei confronti del vostro e nostro lavoro. Grazie
M.Giulia Biagiotti

M.Giulia Biagiotti

Grazie ad un'esperienza di lavoro internazionale che l'ha portata dall'Italia a Parigi, Dublino, Valencia, Svizzera e oggi Germania, Giulia si è specializzata in Digital Marketing e strategie Inbound, dall'ottimizzazione SEO alla creazione e promozione dei contenuti, per assistere le imprese del Travel & Travel Tech nella gestione efficace della loro presenza online. Ti va di farle un saluto? Scrivile pure su LinkedIn o mandale un tweet!