Quindi hai scelto di investire in Content Marketing per promuovere le tue esperienze? Stupendo!

Se non sei ancora pronto ad appoggiarti a un’agenzia specializzata, puoi sempre cominciare a elaborare una tua strategia di contenuti e promuovere il tuo tour operator autonomamente. Ad esempio, iscrivendoti a un corso di formazione in Content Marketing potrai imparare a muovere i primi passi e approfondire quello che abbiamo in serbo per te nella mini guida di oggi dedicata al Content Marketing.

Guida al Content Marketing per Tour Operator

 

Scopri di più sul Corso di Content Marketing per Tour Operator di XeniaPro

****

Un passo indietro: una definizione di Content Marketing utile davvero

Partire dalla definizione di Content Marketing ti sembrerà un esercizio scolastico ma ti assicuro che non è sempre così. Sì, vi sono molteplici definizioni di Content Marketing: basta dare un’occhiata veloce online per trovarne di ogni tipo. Ma quella che preferisco è sicuramente la definizione di Content Marketing fornita da HubSpot, che ben riassume cosa significa davvero fare Content Marketing a livello pratico e in maniera efficace:

“Il Content Marketing è un processo di marketing Inbound e di business focalizzato sulla creazione e distribuzione di contenuti consistenti, di valore e rilevanti per attrarre e trattenere un pubblico chiaramente  definito, e in ultimo, per indurre il cliente ad un’azione che porta profitto.”

Da questa definizione, infatti, possiamo ben percepire che investire in questa strategia di contenuti significa perseguire due obiettivi fondamentali:

  • Valore: I contenuti che vengono creati devono dare un valore aggiunto percepibile al pubblico target
  • Azione: I contenuti devono essere strategicamente impostati perché vi sia un “next step” chiaro e preciso, in grado di avvicinare chi consuma il contenuto all’obiettivo finale (nel caso di un tour operator, avvicinare il cliente potenziale alla prenotazione).

Continua a leggere: Content Marketing nel 2019: ecco cosa significa creare una strategia di contenuti oggi



guida content marketing tour operator errori

Un errore da evitare prima di cominciare: Content Marketing, Blog e Social Media non sono la stessa cosa

Una programmazione di Content Marketing prevede generalmente l’uso di molteplici:

  • Strumenti: articoli, contenuti visual come foto, immagini e video,…
  • Supporti: sito web, blog, i tuoi profili social,…
  • Canali: motori di ricerca, email, social media, etc.

Attenzione a non confondere la strategia – quella perseguita attraverso un processo di Content Marketing – con i suoi strumenti e supporti, come possono essere il blog o i social media.

Continua a leggere:

 

Per questo motivo, Content Marketing e Inbound Marketing vanno spesso a braccetto

Nel caso di un tour operator – ma ciò vale anche nel caso delle altre imprese che lavorano nel tourism & travel – “fare” Content Marketing significa imparare a trasmettere il valore aggiunto dei tuoi prodotti e servizi turistici/esperienziali attraverso i canali a disposizione (online principalmente). Significa, inoltre, imparare a utilizzare il content in maniera strategica: dovrai sempre creare e distribuire contenuti con l’obiettivo di invogliare il cliente potenziale a un’azione che porta un valore alla tua impresa, dalla generazione dei contatti alla visibilità sul web alla richiesta di un preventivo per il prossimo viaggio.

Per questo spesso il Content Marketing viene inserito all’interno del contesto di una più ampia strategia di Inbound Marketing, in cui la correlazione tra creazione e distribuzione contribuisce al fine di supportare le vendite proprio grazie alla guida dei contenuti realizzati.

Scopri di più sul

Corso di Content Marketing per Tour Operator

di XeniaPro


I fondamentali di una strategia di Content Marketing

Creare una strategia di Content Marketing significa inserirsi nella più ampia strategia di Marketing del tuo tour operator. Se non hai chiari i tuoi obiettivi qualitativi e quantitativi di marketing, anche la tua strategia di contenuti ne risentirà.

In generale, una strategia di Content Marketing come si deve parte dalla definizione di:

  1. Obiettivi che vuoi perseguire con la realizzazione dei contenuti
  2. La tua Buyer Persona, ossia dell’audience a cui stai rivolgendo la tua comunicazione
  3. Il funnel, ossia il percorso che il cliente potenziale dovrà percorrere guidato sapientemente dai tuoi contenuti
  4. Keyword, formati, temi e campagne, ossia il piano editoriale che vorrai portare avanti in un orizzonte temporale specifico.

Continua a leggere:

guida content marketing tour operator tool

I Tools imprescindibili per i tour operator che vogliono investire in Content Marketing

Non puoi lavorare di strategia senza cercare il modo più efficiente per portare avanti i lavori, non sei d’accordo? In effetti, ciò che ho notato che spaventa di più chi si approccia al Content Marketing è proprio la “nomea” di essere una strategia creativa e time-consuming. In realtà, con il supporto dei migliori tool, potrai rendere più spedito sia il processo di creazione che di promozione.

Se stai cercando dei tools per:

  • Trovare l’idea giusta (o il competitor giusto!)
  • L’analisi e la ricerca di parole chiave
  • La creazione di contenuti visual  
  • La conversione delle visite in leads
  • La gestione dei Social Media

e tanto altro ancora, continua a leggere su: 25 e più tools indispensabili per il Content Marketing della tua impresa turistica

 

Scopri di più sul

Corso di Content Marketing per Tour Operator

di XeniaPro

 

Esempi di Content Marketing da cui prender spunto

Saper promuovere le esperienze turistiche con il Content Marketing è più semplice! … Se hai esperienza! Ma puoi sempre dare un’occhiata agli esempi più interessanti di quelle imprese turistiche – tour operator e non – che già hanno fatto un ottimo lavoro in questa direzione.

Per questo abbiamo raccolto per te gli esempi migliori a cui poterti ispirare:

guida content marketing tour operator_esempi

Come misurare il successo della tua strategia di Content Marketing

Qualunque corso o guida sul marketing ti consiglierà di effettuare scelte strategiche “data driven” ma la pratica è sempre molto lontana dalla teoria. Una miriade di cose da fare portano la tua attenzione altrove e lontano dai dati? Ho una brutta notizia per te: lavorare di Content Marketing o di qualsiasi altra strategia non può avere risultati soddisfacenti se non hai impostato un metro di riferimento: come fai a sapere se hai raggiunto i tuoi obiettivi se non li hai definiti in prima istanza?

Vi sono numerose metriche da poter tenere in considerazione; tuttavia, ti consiglio di seguire tre metriche in particolare.

Continua a leggere: Le KPI fondamentali per scoprire se stai avendo successo con il tuo Content Marketing

In conclusione

Hai un prodotto turistico esperienziale unico? Ti rivolgi a una nicchia davvero specifica di clienti? Se la risposta è sì e sì, allora dovresti rimboccarti subito le maniche per cominciare a creare contenuti perché è questo il momento (storico?) in cui la differenziazione di prodotto e di mercato farà davvero la differenza. Puoi lavorare di Content Marketing con pochissime risorse iniziali, oppure seguire un corso o rivolgerti ad un’agenzia specializzata come XeniaPro.

Scopri di più sul Corso di Content Marketing per Tour Operator di XeniaPro!

Commenti

Lascia un commento e condividi il tuo punto di vista con la community

M.Giulia Biagiotti

M.Giulia Biagiotti

Grazie ad un'esperienza di lavoro internazionale che l'ha portata dall'Italia a Parigi, Dublino, Valencia ed in Svizzera, Giulia si è specializzata in Digital Marketing e strategie Inbound, dall'ottimizzazione SEO alla creazione e promozione dei contenuti, per assistere le imprese nella gestione efficace della loro presenza online. Ti va di farle un saluto? Scrivile pure su LinkedIn o mandale un tweet!